post

COSA SUCCEDE DOMENICA 28.02

Come sapete La Boa sostiene e partecipa al percorso di costruzione di una Coalizione Civica per Bologna, con l’intenzione di costruire un progetto civico per la città, capace di unire e mettere a frutto varie capacità, sensibilità, storie e provenienze e proporre un’alternativa di governo a Bologna. Il lavoro è stato lungo e non sempre facile, ma l’obbiettivo concreto.

Dopo riunioni, assemblee, tavoli di lavoro dove La Boa ha portato il proprio contributo e la propria visione, a partire dal documento “Abitare Bologna” – che riassume le nostre priorità e i nostri punti di vista – questa domenica, 28 febbraio 2016, si terranno a Bologna le prime consultazioni civiche, aperte alla cittadinanza, per la scelta del candidato Sindaco della Coalizione. Possono votare tutti i cittadini e le cittadine residenti nella Città Metropolitana di Bologna che abbiano compiuto 18 anni alla data del 28 febbraio 2016, e che sottoscrivano l’Appello “Per una coalizione civica alle prossime elezioni comunali di Bologna”, previo versamento di un’offerta libera.

Ci sono due candidature, quelle di Paola Ziccone e Federico Martelloni, che vi invitiamo a conoscere ed esplorare attraverso i loro siti e i loro profili facebook, se già non avete avuto il piacere di incontrarli nei diversi incontri organizzati in queste settimane.

Si vota dalle 9 alle 20 in 8 seggi: uno per ogni nuovo quartiere e due in provincia.
Seggio n. 1: Centro Giorgio Costa, via Azzo Gardino 44, Bologna
Seggio n. 2: Quartiere San Donato, Piazza Spadolini 7, Bologna
Seggio n. 3: Centro Sociale Baraccano, via Santo Stefano 119/2, Bologna
Seggio n. 4: Quartiere Reno – Sala Falcone e Borsellino, via Battindarno 123, Bologna
Seggio n. 5: Quartiere Savena, via Faenza 4, Bologna
Seggio n. 6: Quartiere Navile, via Gorki 10, Bologna
Seggio n. 7: Hotel Calzavecchio, via Calzavecchio 1, Casalecchio di Reno
Seggio n. 8: Hotel Le Siepi, Via Emilia Levante 514, San Lazzaro di Savena

Basta presentarsi in un qualsiasi seggio con la carta d’identità o qualsiasi altro documento di identità valido (patente o passaporto) che attesti la residenza nella città metropolitana di Bologna. Nel caso essa non fosse riportata, il documento va accompagnato da tessera elettorale o da un certificato che attesti la residenza nella città metropolitana di Bologna (ad es. la “Pratica di trasferimento della residenza”). Lì sarà possibile sottoscrivere l’ appello “Per una coalizione civica alle prossime elezioni comunali di Bologna”, previo versamento di un’offerta libera per sostenere l’organizzazione della consultazione. Per esprimere il proprio voto sarà necessario barrare con una “ics” il nome del candidato preferito indicati sulla scheda.

​Tutte le informazioni su: www.coalizionecivica.it.

Spargete la voce e siate partecipi della scelta del prossimo candidato Sindaco di Bologna: non tutti ve ne danno la possibilità. Anzi, nessun’altro.